Serata Latina

SERATA LATINA

Serata latina: La canzone di Adalberto Alvarez è il brano simbolo che ingloba tutta la magia della  Santeria. Con “¿y Qué tu quieres que te den?”.

Adalberto Alvarez illustra i tratti salienti della religione o pratica cubana: la Santeria! L’introduzione degli schiavi africani, diede luogo a quello che è  oggi il popolo cubano e la sua cultura.

Quando si arriva nella ISLA GRANDE, si è catturati dall’atmosfera caraibica, dalla bellezza dei paesaggi ma soprattutto  dal suo passato “misterioso ed affascinante”.

Per capire a fondo la cultura di questo popolo non possiamo prescindere dalla Santeria e dai suoi rituali

Cosa e la santeria ?

Lo Stacco Milano non vi fa solo cenare latino oppure ballare nella serata latina ma vi porta nella storia.

Tra il 1820 ed il 1860, gli spagnoli inserirono nell’Isola caraibica, i neri dell’Africa per lavorare come schiavi.

A questi ultimi fu imposto il cattolicesimo,  ma  loro si rifiutarono di rinunciare completamente alle loro credenze e tradizioni.

Tra le etnie giunte a Cuba, emersero la “bantu” e la “Yoruba”. In particolare quest’ultima – proveniente dalla Nigeria – esercitò un’ influenza maggiore nello sviluppo dell’identità culturale e spirituale dell’Isola Caraibica.

Il suo culto si estese rapidamente, divenne noto, e lo è tuttora a Cuba come la “Regla de Ocha” o più comunemente Santeria

Oltre alla lingua, queste tribù condividevano molti tratti culturali e molte credenze religiose, in particolare quella per gli “orishas“,

Dei che non potevano essere adorati dagli schiavi a causa della persecuzione cattolica cubana.

Il desiderio di libertà però, fece accrescere maggiormente la passione per la preghiera, alla quale si aggrappavano con la speranza di un futuro libero dalla schiavitù.

Ragion per cui, cercarono una soluzione per aggirare questo divieto tassativo: decisero quindi di associare alcune loro divinità ai Santi della Chiesa Cattolica Romana, unica riconosciuta a Cuba (“Sincretismo religioso”).

In questo modo, i Santi servivano esclusivamente a mascherare la realtà di un culto radicato in loro.

Fu così che la religione o pratica Yoruba divenne nota come Santeria.

Alcuni balli rappresentati nella serata latina.

Il termine Santeria venne coniato dagli spagnoli per denigrare quell’ esasperato culto ai santi da parte degli schiavi.

Nella Santeria, si da energia agli elementi della natura ( mare, fuoco, vento, fulmini, sole, pietre), dando loro forme umane, affinchè guidino e aiutino gli uomini nella vita di tutti i giorni.

Fondamentalmente è un sistema in cui ogni orisha si identifica con un aspetto della natura e trova il suo corrispettivo nella religione cattolica.

Alla base c’è l’adorazione degli Dei (Orishas) del “Panteon Yoruba” .

quando viene organizzata la serata latina ?

Rimani in contatto con noi per conoscere la programmazione, normalmente la serata latina viene proposta una volta al mese.

Menu Fissi

Menu alla carta

Dopo cena 

Storia della santeria